La dieta anticellulite, tutti i rimedi per eliminarla!

gambe senza cellulite
Via la cellulite!

Se vi chiedete in che modo sia possibile evitare di accumulare cellulite a livello dei glutei e della parte superiore delle cosce dovreste sapere che la pannicolopatia (cellulite) è una patologia che ha diversi gradi di gravità e che affligge in maniera diversa la maggioranza delle donne. Essa essenzialmente è una situazione che insorge da cause microcircolatorie a livello dermico. Infatti il mancato o mal funzionante drenaggio delle sostanze di scarto nel microcircolo porta ad un ristagno di materiale e fluidi nella zona sottocutanea. Questo stesso accumulo conduce ad altri problemi locali, in quanto mina ulteriormente la funzionalità dei vasi, che risultano ancora più costretti. L’accumulo di sostanze di rifiuto lega gli adipociti che si addensano, causando la presenza di regioni dolorose ed esteticamente poco presentabili.

Per contrastare questa patologia occorre senza dubbio seguire una alimentazione impeccabile, priva di cibi piccanti, grassi, fritti e salati, e inoltre evitare situazioni come stipsi, uso di anticoncezionali orali, farmaci ad azione fluido ritentiva, etc. Se la cellulite non è già giunta ad uno stadio grave, può essere anche molto utile l’utilizzo di massoterapia ed elettrostimolazione, oltre a sessioni di allenamento aerobico.

Di seguito riportiamo alcuni semplici, ma efficaci suggerimenti per chi intende seguire una dieta anti-cellulite:

non mettere il sale direttamente sulla pasta o sul riso, ma aggiungerlo solo all’acqua di cottura
evitare i cibi in scatola
optare per cotture semplici (vapore, griglia)
consumare frutta ricca di vitamina C e sostanze antiossidanti
consumare più verdure, che saziano e sono poco caloriche
prestare sempre attenzione alle etichette nutrizionali degli alimenti, escludendo quei cibi che presentano come primo ingrediente il sale (anche sottoforma di altri nomi, come: cloruro di sodio, fosfato monosodico, bicarbonato di sodio o glutammato di sodio)
evitare cibi molto salati, salumi, formaggi grassi e fermentati, fritti, scatolame, bevande dolcificate, succhi di frutta con sciroppo, alcolici, cioccolato, caffè, the forte
bere molta acqua non gasata, che aiuta ad eliminare attraverso le urine i liquidi trattenuti dai tessuti

Banditi gli eccessi di caffè (oltre 2-3 tazzine il giorno), di cioccolato e di bevande alcoliche (come vino, birra e liquori), poiché affaticano il fegato impedendo di espellere le sostanze di rifiuto.

Da preferire invece gli alimenti freschi, ricchi di vitamine e sali minerali ad alto contenuto di fibra (sostanza che facilita la digestione e combatte la stitichezza), vitamina C, E e potassio.

Quali alimenti prediligere:
Frutta e verdura, (finocchi, indivia, sedano, carciofi, asparagi, carote, arance, kiwi, pompelmo, prugne fresche, albicocche e pesche) sono quindi da consumare in grandi quantità sia sotto forma di succhi, sia di centrifugato perché, sono da prediligere quelle che ricche di potassio, sostanza capace di contrastare il sodio (che al contrario favorisce la ritenzione idrica), come piselli, patate, lenticchie, cipolla (soprattutto se viene consumata cruda), che hanno proprietà diuretiche, facilitando l’eliminazione dei liquidi in eccesso e delle sostanze di rifiuto. Inoltre il loro apporto di fibra fa aumentare la velocità del transito intestinale, facilitando l’evacuazione delle scorie alimentari (un buon funzionamento dell’intestino è un altro punto fondamentale per combattere efficacemente il disturbo), riducendo l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi, senza disturbare l’utilizzazione delle proteine e degli oligoelementi (ferro, rame, selenio, zinco, magnesio e calcio).

Ricorda:il movimento ti è amico per combattere la cellulite!
Non adagiarsi: vivere in movimento, camminare, correre, salire le scale e usare la bicicletta. Applicare il principio dell’aerobica, con esercizi rapidi che ossigenano i tessuti, rinforzano i muscoli e bruciano più calorie.

Alimenti che sciolgono il grasso in eccesso

Gli alimenti adeguati svolgono un ruolo essenziale nella lotta contro la cellulite . Nella dieta non dovrebbero mancare ananas, mirtilli, pompelmo, kiwi, mele, carote, pomodori, spinaci, sedano. Puoi anche mangiare carne magra, uova, noci, frutta secca e yogurt.

Menu per una settimana: con questa dieta la cellulite scomparirà nel giro di poche settimane!

lunedi
Prima colazione:

una tazza di tè verde (o altro tè anticellulite)
un uovo sodo
una fetta di pane integrale con un po ‘di burro o qualche goccia di olio d’oliva
yogurt semi-sgrassato
un kiwi
Questi alimenti dovrebbero essere eliminati dalla tua dieta: alcool, caffè, dolci, prodotti fritti o ricchi di grassi.
pranzo:

un’insalata di barbabietole
una fetta di petto di pollo
una fetta di formaggio magro
snack:

yogurt magro
tre albicocche secche
cena:

un piatto con zuppa di verdure
10 mandorle
martedì
Prima colazione:

una tazza di tè verde
uno yogurt magro con cereali e frutta secca

pranzo:

una fetta di pesce magro con verdure al forno
ananas fresco
snack:

una piccola banana
3 biscotti salati integrali
cena:

frittata con due bianchi d’uovo con insalata di pomodori
una carota
mercoledì
Prima colazione:

una tazza di tè verde
due fette di pane integrale
due fette di prosciutto di pollo magro
un kiwi
pranzo:

due uova sode
una fetta di formaggio magro
insalata verde e due pomodori con un po’ di olio d’oliva e aceto
uno yogurt naturale
snack:

yogurt magro
3 quadrati di cioccolato fondente
cena:

zuppa di cavolo
qualche fetta di zucca alla griglia con un po’ d’olio e pepe
mezzo pompelmo
giovedi
Prima colazione:

una tazza di tè verde
uno yogurt con cereali integrali
mezzo pompelmo
pranzo:

250 g di funghi saltati
una fetta di manzo magro
snack:

un grappolo d’uva
10 mandorle
cena:

una porzione di broccoli, cavolfiori e carote al forno con un cucchiaio di panna acida
un’insalata di arance tagliata a cubetti con cannella
venerdì
Prima colazione:

una tazza di tè verde
una fetta di pane integrale con un po’ di burro o olio d’oliva
una fetta di formaggio magro
una tazza di composta di albicocche o ciliegie
pranzo:

pollo senza pelle
zucca e pomodori al forno
Un pompelmo e 1 arancia
snack:

3 biscotti salati integrali
un kiwi
cena:

una zuppa di verdure
una fetta di pane integrale
mezzo pompelmo

sabato
Prima colazione:

una tazza di tè verde
uno yogurt con banana a fette e cereali integrali
pranzo:

un’insalata con una fetta di petto di pollo, un pomodoro, una fetta di formaggio
una fetta di pane integrale

snack:

yogurt magro
un pugno di mandorle o noci
cena:

una porzione di pasta con salsa di pomodoro e una fetta di formaggio grattugiato
un’insalata di frutta con cannella
domenica
Prima colazione:

una tazza di tè verde
due fette di pane integrale
due fette di prosciutto di pollo
un pomodoro e un cetriolo
pranzo:

una fetta di pesce alla griglia
250 g di fagiolini al vapore
uno yogurt naturale
snack:

3 quadrati di cioccolato fondente
3 prugne secche
cena:

pollo al forno (carote, pomodori, aglio, broccoli)
uno yogurt naturale

Se hai deciso di combattere la cellulite non dimenticare le seguenti cose:

-Segui una dieta che assicura la combustione dei lipidi in modo da ridurre il livello di grassi.
-Effettua dei massaggii anticellulite, stimolando localmente la circolazione sanguigna.
-Utilizza sotto la doccia speciali spazzole anticellulite, in particolare quelle per massaggi e quelle che accentuano la circolazione sanguigna sottocutanea.
-Usa cautamente creme e altre lozioni contro la cellulite, alcune possono fare più male che bene.
-Vai al mare e in piscina, nuota molto. L’acqua è uno dei migliori massaggi contro la cellulite.
-Lascia che il sole ti abbronzi leggermente. Una sana esposizione al sole ha effetti positivi sulla cellulite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!